Responsive image
Enrico Vaime

Enrico Vaime - Il meglio è passato + Il Campanone bianco

In un'unica confezione un libro d'autore e un vino di qualità

Wine & Book
2014, pp. 96, 14x21

ISBN: 9000000000001
€ 16,90
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 16,90
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Sinossi

Il Campanone Bianco delle Cantine Lombardini di Novellara (RE) è un vino bianco frizzante secco. La forma allungata della bottiglia, come da tradizione, ricorda il mitico Campanone di Novellara. In abbinamento a questo vino abbiamo scelto un altro autore pluripremiato, Enrico Vaime e il suo "Il meglio è passato": una raccolta di aneddoti e storie fulminanti e gustose su quel delicato periodo della storia nazionale che va sotto il nome di Ventennio, visto con gli occhi innocenti di un Vaime all'epoca piccolo balilla. Il suo "sguardo sbalordito" racconta ricordi, avvenimenti e contraddizioni del regime con lo stile leggero ma affilato del celebre autore, uno dei padri del varietà televisivo italiano (Canzonissima, Risatissima, Tante scuse e molto altro).

Il Campanone Bianco Vino Bianco Frizzante Secco

Zona di produzione: Provincia di Reggio Emilia; Località: Novellara; Regione: Emilia Romagna; Vitigni: Pinot Nero, Chardonnay; Classificazione: vino bianco frizzante; Caratteristiche: bianco frizzante secco; Fermentazione: metodo Charmat; Contenuto alcolico: 11% Vol.; Acidità: 6 g/l; Zuccheri: 11 g/l; Invecchiamento: da bersi giovane, massimo 1-2 anni; Temperatura di servizio: 8°- 10° C;

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE Colore: paglierino scarico; Profumo: delicato, elegante, con leggero sentore di pera; Sapore: fresco, equilibrato, armonico, secco, di buona struttura;

CARATTERISTICHE DI CONFEZIONAMENTO Bottiglie da 0,375 l: cartone da 12 bottiglie; Bottiglie da 0,750 l: cartoni da 6 bottiglie; Tipo di Bottiglia: Renana Personalizzata Lombardini;

ABBINAMENTI GASTRONOMICI Antipasti, risotti, pesce

Autore

Enrico Vaime

Enrico Vaime (Perugia, 1936) è uno dei padri del varietà televisivo italiano (da "Canzonissima" a "Quelli della domenica", da "Tante scuse" e "Risatissima") e teatrale, in ditta artistica con Italo Terzoli (per Garinei e Giovannini hanno scritto "Felicibumta", "Anche i bancari hanno un'anima", "La vita comincia ogni mattina" e altri successi). Conduttore dal 1978 del programma radiofonico "Black Out" (Radio 2 Rai) e ospite fisso di "Coffee Break" fino al 2013, su La7 ha condotto "Anni Luce", "Omnibus Weekend". Ha al suo attivo numerosi libri, dal primo fortunatissimo "Amare significa...Storia d'amore all'italiana" con Terzoli, ai best seller più recenti "Quando la rucola non c’era", "Era ormai domani, quasi", "I cretini non sono più quelli di una volta", "Cin cin. Bere troppo fa male. Non bere per niente, a volte, fa peggio", "Il meglio è passato. Il senso della storia e il senso del ridicolo" e "Gli amori finiscono non preoccupatevi".