Responsive image
Giuseppe Garibaldi

Clelia

Love
2015, e-pub

ISBN: 9788893230162
€ 6,99
Acquista da Acquista da Acquista da
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Sinossi

Clelia è la figlia dello scultore Manlio. Per la sua bellezza viene chiamata da tutti «La perla di Trastevere». Quando il padre viene arrestato con l'accusa di cospirazione, Clelia si reca dal cardinale Procopio che però tenta di insidiarla. Lei lo respinge e viene salvata dall'uomo che ama. Da qui prendono il via le sue disavventure che la porteranno a combattere per la libertà e a rifugiarsi in Inghilterra.

Autore

Giuseppe Garibaldi

Giuseppe Garibaldi (Nizza, 4 luglio 1807 – Caprera, 2 giugno 1882) noto anche con l'appellativo di "Eroe dei due mondi" per le sue imprese militari compiute sia in Europa sia in America Meridionale, è la figura più rilevante del Risorgimento e uno dei personaggi storici italiani più celebri al mondo. Non fu in intellettuale, ma nella sua vita la scrittura ebbe sempre un ruolo centrale. Oltre a intrattenere numerosi rapporti epistolari (sia in italiano sia in francese), era solito annotare le sue impressioni durante la navigazione e nei momenti di riposo dalle campagne militari; nel 1862 si cimentò anche in un Poema autobiografico. Negli ultimi anni i problemi economici lo spinsero a scrivere quattro romanzi in un periodo relativamente breve: "Clelia", "Cantoni il volontario", "I Mille" e "Manlio", tutti tra la fine degli anni Sessanta e il 1874, e a curare la revisione definitiva delle sue Memorie (1872), alle quali aveva lavorato fin dagli anni Quaranta.