Responsive image
Massimiliano Lenzi

Maledetto Toscano - Puntata 4

L'arbitro e il boy scout

One step beyond
2016, pp. formato liquido, ePub

ISBN: 9788893231251
€ 1,99
Acquista da Acquista da Acquista da
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Sinossi

Il giovane Renzi: un capo scout con la bruciante passione del comando e al contempo un arbitro di calcio minore, a metà fra Alberto Sordi e Lando Buzzanca. Siamo all’adolescenza, e alle sue due grandi passioni ‒ almeno fra quelle confessabili: fare il boy scout e l’arbitro di calcio. A dispetto di quelli che dicono che “gli scout sono quei bambini vestiti da cretini che vanno a giro accompagnati da cretini vestiti da bambini”, Matteo Renzi fa dello scoutismo una specie di religione ‒ lo sapete che erano scout anche il padre e la madre? ‒ nonché una bandiera della sua formazione e dei suoi valori. È lì che ha imparato a comandare: anzi, è lì che ha elaborato la sua personale arte del comando. Meno nota, invece, è la sua passione per l’arbitraggio: quattro anni da arbitro di seconda categoria in giro per la Toscana, a 17 anni. Un commissario dell’Aia che andò a vederlo lo definì “uno che sa farsi rispettare”. La riprova? Tre espulsioni in due partite. Gli piaceva rottamare già allora. Un ritratto in cui c’è molto da ridere, ma che va preso molto sul serio.

Autore

Massimiliano Lenzi

è giornalista (Il Tempo), scrittore e autore televisivo. Tra i programmi Tv cui ha collaborato “Annozero” (Rai2) e “Servizio pubblico” (La7) con Michele Santoro, “Otto e mezzo” (La7) con Giuliano Ferrara, “In onda” (La7) con Luca Telese e Luisella Costamagna e “virus” (Rai2) con Nicola Porro. Ha scritto e condotto il programma “Shampoo per tutti” su TgCom 24 (Mediaset). È tra gli autori di “#308, i 6 giorni che hanno cambiato l’Italia”, instant-doc movie sulla caduta del Governo Berlusconi nel 2011, andato in onda su Sky. Tra i suoi libri, una raccolta di poesie I vasi dell’anima (Pacini, 1998), un saggio sulla televisione, C’è posto per te con prefazione di Carlo Freccero (vallecchi, 2009) e I maledetti, (vallecchi, con altri autori). Nel 2000 ha vinto il Lerici Pea, premio Speciale per la poesia.

Recensioni
Tg3 Linea Notte, 25/07/2016

Intervista a Massimiliano Lenzi