Responsive image
Umberto Galimberti, Marco Alloni

Il viandante della filosofia

Ricordi, riflessioni e speranze di un grande monaco del pensiero

I libri della Salamandra, n. 11
2021, pp. 128, 10,7x17,8 cm

ISBN: 9788893234023
€ 12,90
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 12,90
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Altre edizioni
Sinossi

«In Galimberti l’eredità della grecità si trasforma in una maieutica moderna, e coincide con la presa di coscienza della fine della metafisica e dell’avvento del nichilismo. In questo proibitivo compito – presentare le modalità di convivenza con la disperazione – Galimberti suggerisce non una retorica del disincanto, bensì le chiavi di resistenza nei confini dell’instabilità e della perdita, ormai interamente dominati dalla tecnica. L’opera di Galimberti è dunque una tangibile risorsa intellettuale ed esistenziale nel baratro dell’assurdo. Questo piccolo libro è un percorso tra le ragioni che rendono la filosofia un’insostituibile compagna di ricerca non già delle ragioni ultime ma, nemmeno troppo paradossalmente, della ricerca come ragione ultima» (dalla Prefazione).

Questo lungo dialogo tra lo scrittore Marco Alloni e il filosofo Umberto Galimberti può essere considerato la summa di tutto il pensiero galimbertiano intorno alla filosofia occidentale da Platone ai nostri giorni. Con il tono vivo e incalzante delle conversazioni, si fa infatti luce in queste pagine su quasi tutti gli aspetti capitali che hanno contraddistinto la ricerca di Galimberti: la questione del senso ultimo della filosofia, il rapporto tra scienza e cristianesimo, il dominio della tecnica nel mondo contemporaneo, le possibili forme di uscita dal nichilismo, i giovani e le loro risorse.
Capitolo dopo capitolo e risposta dopo risposta raccogliamo i frutti di una vita dedicata al pensiero e alla problematizzazione, all’indagine dei grandi snodi della Storia e all’interrogazione su se stessi, scoprendo che da sempre l’uomo agisce e riflette intorno a un’unica domanda: qual è il senso segreto del nostro soggiorno sulla terra?
Molte chiavi per rispondervi sono in queste intense pagine di passione umana e filosofica.

Autori

Umberto Galimberti

(1942) è filosofo, accademico e psicoanalista. Tra le sue ultime opere ricordiamo: Orme del sacro (2000), I vizi capitali e i nuovi vizi (2003), Le cose dell’amore (2004), La casa di psiche (2005), L’ospite inquietante (2007), I miti del nostro tempo (2009), Eros e psiche (2012), Storia dell’anima (2015), La parola ai giovani (2018), Perché? 100 storie di filosofi per ragazzi curiosi (2019), Heidegger e il nuovo inizio. Il pensiero al tramonto dell’Occidente (2020).

Marco Alloni

Marco Alloni (1967), scrittore, vive da molti anni a Il Cairo. Collabora con diverse testate tra le quali «Micromega», «Nazione Indiana», «Il Fatto Quotidiano» e «Il Corriere della Sera». Per l’editore Aliberti ha curato la collana Dialoghi. Fra i suoi interlocutori: Antonio Tabucchi, Marco Travaglio, Giulio Giorello, Umberto Galimberti, Furio Colombo, Gian Carlo Caselli, Amos Luzzatto, Corrado Augias, Claudio Magris e Margherita Hack. Ha pubblicato, inoltre, il romanzo "Shaitan" e i saggi "Ho vissuto la rivoluzione", "Egitto o morte".
Per Aliberti compagnia editoriale è autore di Leggere il Corano nel deserto (intervista a Khaled Fouad Allam), Comportati come se fossi felice (intervista a Claudio Magris) e del saggio Il cattivo infinito.Capire Isis.

Recensioni
Marcello Veneziani, Panorama, 16/06/2021

Dopo il filosofo verrà il pensatore ambulante

Umberto Galimberti, Marco Alloni, BookVille.it, 15/06/2021

Il viandante della filosofia