Responsive image
Vittorio Pavoncello

Il giudizio di Salomone

Israele-Palestina

Con una nota di Furio Colombo

I libri della Salamandra, n. 16
2021, pp. formato liquido, ePub

ISBN: 9788893234849
€ 6,99
Acquista da Acquista da Acquista da
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Altre edizioni
Sinossi

«Oggi, più che mai, una sconfitta dell’antisemitismo e antiisraelitismo passa inevitabilmente attraverso una soluzione del conflitto israelo-palestinese. […] I contenuti, le soluzioni qui proposte non incontreranno immediatamente il consenso, e probabilmente saranno più le ostilità che le concordie».
Il giudizio di Salomone è un pamphlet appassionato e destinato a far discutere.
La proposta di Vittorio Pavoncello si ispira al celebre episodio biblico di Salomone e del suo giudizio sul bambino conteso da due madri. Se esse non arrivano a un accordo, a uno slancio verso la salvezza della vita, il bimbo morirà.

Secondo l’autore, una metafora forte che ben si adatta al conflitto Israele-Palestina. Di morti ce ne sono stati già tanti, molti di essi bambini, appunto. La scelta è fra proseguire egoisticamente nel proprio diritto su un figlio, oppure optare per la vita della prole con uno spirito di abnegazione che solo una madre autentica può avere verso la propria creatura.
L’idea dell’autore è di dividere i palestinesi in due Stati e di riformulare la geografia di Israele e Gaza, con tutto quello che comporta. Non sarà facile: ma se si vuole davvero trovare una soluzione a un dramma che si trascina da troppo tempo, bisogna avere il coraggio dell’impopolarità.
Perché «la pace è una cosa nuova e nelle novità va cercata, perché possa sorprendere e rendere la guerra una pratica obsoleta».

Un libro che si offre con coraggio come una originale proposta di analisi e soluzione per uno dei più drammatici problemi dell’età contemporanea: la questione israelo-palestinese. Questa infinita storia «che consuma di energie, risorse e paure il cuore del Medio Oriente ha solo in apparenza due nemici eterni e mortali», scrive Furio Colombo nella Prefazione.
Il libro di Pavoncello «è una riflessione che spinge ad altre riflessioni e diventa una sorta di anticipazione a fatti che potrebbero accadere o che stanno già accadendo».

Autore

Vittorio Pavoncello

è regista, scrittore, artista. Fra le sue opere: Spam story e Tutte le foto del mondo tranne una, Profumo di fascismo e sali del Mar Morto, Il serpente nel Big bang, Cheese!, con Furio Colombo Hitler non è mai esistito. Un memorabile oblio e Ultime grida dalla storia.
Interessato fin dai suoi esordi come regista al tema della Shoah e dell’antiisraelitismo, ha curato per sei edizioni il Premio Teatro e Shoah con il CeRse dell’Università di Tor Vergata e la Fondazione Museo della Shoah. È direttore artistico dell’Associazione ecad e ideatore di SpamLife. Di recente ha creato gli Stati Generali della Memoria.

Eventi

Presentazione del libro "Il giudizio di Salomone"

Roma - 13 Dicembre ore 17:00
Fondazione Basso, Via della Dogana Vecchia 5

Lunedì 13 dicembre, alle ore 17, presso la Fondazione Basso, Vittorio Pavoncello presenterà il suo libro Il Giudizio di Salomone.